Ciliegie, la cura naturale per il nostro benessere

Ciliegie, la cura naturale per il nostro benessere

Le ciliegie sono dei piccoli frutti di colore variabile dal giallo al rosso scuro, quasi nero, dalla tipica forma sferica con all’interno un nocciolo. Sono frutti originari dell’Asia, di cui distinguiamo due varietà principali : le ciliegie dolci e le ciliegie acide (amarene, visciole o marasche). Sulle nostre tavole ritroviamo soprattutto le ciliegie dolci, mentre quelle acide vengono utilizzate sempre in cucina ma soprattutto per farne marmellate e liquori.

...una ciliegia tira l'altra...
...una ciliegia tira l’altra…

Si dice che una ciliegia tiri l’altra ed è proprio cosi!
Questi piccoli e gustosissimi frutti sono una vera e propria delizia per i nostri palati a cui non sappiamo dire di no…Ma la buona notizia è che non dobbiamo dire di no.
Pur essendo estremamente buone e dolci, le ciliegie sono tra i frutti meno calorici che ci possano essere. Apportano circa 38kcal su 100g (circa una decina di ciliegie) e per questo sono degli ottimi spuntini nelle diete ipocaloriche e contengono una buona quantità di vitamina C, vitamina A e rappresentano una discreta fonte di potassio, calcio, fosforo, ferro e fibre solubili.

Ma la qualità più importante delle ciliege è quella di essere degli alimenti funzionali.
Cosa significa? Significa che le ciliegie contengono, al di là delle proprietà nutrizionali di base, dei composti di cui è scientificamente dimostrata la loro capacità di prevenire le malattie.
Quali sono queste proprietà?

 

 

Proprietà antiossidante. Le ciliegie sono ricche in antiossidanti, soprattutto in Antocianine e Quercitina. Dagli studi condotti si è visto come gli estratti di ciliegia fossero in grado di ridurre i radicali liberi e lo stress ossidativo e che questo avesse effetto nella riduzione di malattie croniche quali malattie cardiovascolari, obesità e tumori.

Proprietà antinfiammatoria. Sempre grazie alle Antocianine, le ciliegie hanno un buon potere antinfiammatorio che si è visto avere un effetto sulle malattie infiammatorie reumatiche (artriti reumatoidi e osteoartriti). In particolare, in uno studio in vitro l’effetto antinfiammatorio delle ciliegie dolci è stato pari al 60% di quello della molecola ibuprofene.

Mal di schiena
Le ciliegie hanno un buon potere antinfiammatorio 

Proprietà anti-tumorali. Fibre, antocianine, vitamina C e carotenoidi, tutti composti presenti nelle ciliegie hanno un potere anti-tumorale che unito alla proprietà antinfiammatoria e antiossidante ha un effetto protettivo nei confronti dei tumori, soprattutto, in base agli studi condotti, del tumore al colon.

Le ciliegie sono inoltre uno degli alimenti più consigliati per gli sportivi. Perché?
Perché sono molto ricche in potassio e per le proprietà antinfiammatorie di cui abbiamo parlato prima che permettono agli sportivi dopo un’intensa attività fisica un recupero molto veloce e addirittura una riduzione del dolore causata da qualche piccolo trauma muscolare.

Ciliegie
Le ciliegie scure sono più ricche di antocianine

E anche nel caso di insonnia le ciliegie sono un valido aiuto, grazie alla melatonina, un ormone che regola il nostro sonno, di cui ne sono ricche.
Grazie a questa sua proprietà si consiglia addirittura il consumo di ciliegie, sia prima che dopo un viaggio molto lungo, per ridurre gli effetti del jet lag.

L’unico consiglio da dare nel consumo di ciliegie è quello di prediligerle del colore più scuro, infatti più la loro buccia sarà di colore rosso scuro e più saranno ricche di antocianine e di tutte le proprietà benefiche di cui abbiamo parlato. Inoltre fate attenzione ai non ingerire i noccioli che sono ricchi di acido cianidrico dall’effetto tossico.

E per finire, come la leggenda vuole, non dimenticate di esprimere sempre tre desideri la prima volta dell’anno che mangiate le ciliegie.

Condividi sui Social Network:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial